Un sogno nel cassetto

Enjoy Elba & The Tuscan Archipelago continua l’esperienza di Enjoy Elba, raccontando anche le altre sei Perle del Tirreno: Capraia, Gorgona, Giglio, Giannutri, Montecristo, Pianosa. La rivista è nata da un sogno, quello di raccontare e disvelare questo territorio, unico e bellissimo, dove la storia, il paesaggio, la gente, i prodotti della terra e del mare sono stati generosi.
Molte sono le eccellenze delle Isole di Toscana, da tutti i punti di vista: vi accompagneremo in questo viaggio allo scoperta di terre antiche, attraverso i sapori, l’autenticità, le emozioni, l’ambiente incontaminato, la biodiversità, il benessere, le suggestioni artistiche e culturali.
Viaggiate con noi!

Diventa sponsor o partner

Il Magazine

RACCONTARE LE ECCELLENZE DELLE ISOLE DI TOSCANA

Siamo il primo magazine dedicato alle Isole dell’Arcipelago Toscano, sette perle, tutte ugualmente ricche anche se diverse, scrigni di storia, cultura, paesaggi e bellezza, crocevia di rotte dai tempi più antichi, agorà di genti mediterranee.

Ci sono molti modi per viaggiare con noi. La rivista cartacea può essere richiesta anche in libreria o in edicola oppure acquistata sul sito dell’editore o sul web. Il costo è di 5,00 (cinque,00) euro più le spese di spedizione in caso di invio.

ISBN: 978-88-6995-747-5 | ISSN: 9-788869-957475

Per immaginare il vostro viaggio potete sfogliare la versione on line dove abbiamo aperto una nuova rubrica dedicata alle ricette della tradizione enogastronomica “Fornelli e Fantasia”. Ci trovi anche su Instagram, Facebook e You Tube.

Lasciatevi emozionare!

176

Pagine

275

Foto

97

Articoli

47

Autori

I nostri Partner

News

Webinar internazionale: Il Mediterraneo e il turismo costiero - Scenari attuali e il turismo del futuro. Enjoy Elba & The Tuscan Archipelago partecipa al Forum

Data/orario: giovedì 19 novembre, 11:30 US EST/8:30 US PST/4:30 pm UTC/5:30 pm CET

Descrizione: La pandemia COVID-19 ha scatenato una crisi senza precedenti nell'economia del turismo. Le stime dell'impatto suggeriscono una diminuzione del 75-90% del turismo internazionale nel 2020. Questo mette a rischio ben 120 milioni di posti di lavoro a livello globale. Ci si aspettava che il turismo interno si riprendesse più rapidamente del turismo internazionale e offrisse un certo sollievo al settore, in particolare nei paesi mediterranei e nelle isole, ma le cifre indicano che ciò non si è verificato. Le comunità costiere sono state le più colpite, con una diminuzione del PIL stimata in 7 miliardi di euro nei piccoli Stati insulari in via di sviluppo a causa della diminuzione del turismo. I governi e l'industria stanno concentrando i loro sforzi sull'applicazione di nuovi protocolli sanitari per viaggiare sicuri; sulla diversificazione dei mercati; sullo stimolo della domanda con nuove etichette sicure e pulite, applicazioni informative e campagne di promozione del turismo domestico; e sulla preparazione di piani di recupero turistico completi. Le misure messe in atto oggi daranno forma al turismo di domani, e i governi devono sostenere la transizione a basse emissioni di carbonio e promuovere la trasformazione strutturale necessaria per costruire economie turistiche più sostenibili e resilienti dal punto di vista ecologico ed economico. Questo webinar offre una tavola rotonda di decisori di alto livello in tutto il Mediterraneo mentre ripensano al turismo per il futuro - con un occhio agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'ONU e alla "Nuova Normalità" per il turismo costiero.

Ideazione e organizzazione: HABITAT WORLD, ASCAME e OCTO (EBM Tools Network, The Skimmer, OpenChannels, MPA News, MarineDebris.info)

Con la partecipazione degli esperti: Isidro Gonzalezo dell'Unione per il Mediterraneo - UfM,Eleni Hatziyannio della Commissione Europea - DG MARE,Vasileios Zissimopoulos del progetto COSTA NOSTRUM,Patrizia Lupi, direttrice di Enjoy Elba & The Tuscan Archipelago Magazine e membro di WISTA Italia (Women International Shipping and Trading Association), Armando Montanario del SARA Embimov start up dell'Università Sapienza (Scuola di Turismo di Roma), Josep Valls Giménezof di Esade - ASCAME (Associazione delle Camere di Commercio e Industria del Mediterraneo), e Mohamed Mastouri di Rèseau de Villes Durable, Tunisia.

International Webinar: The Mediterranean and Coastal Tourism - Current Scenarios and Shaping Future Tourism. Patrizia Lupi will be one of the conference speakers

Presented by: Isidro Gonzalezof the Union for the Mediterranean - UfM, Eleni Hatziyanniof the European Commission - DG MARE, Vasileios Zissimopoulosof the COSTA NOSTRUM project, Patrizia Lupi Director in chief oh Enjoy Elba & The Tuscan Archipelago Magazine and member of WISTA Italy (Women International Shipping and Trading Association), Armando Montanario of the SARA Embimov start up of Sapienza University (Rome School of Tourism), Josep Valls Giménezof theEsade - ASCAME (Association of the Mediterranean Chambers of Commerce and Industry), and Mohamed Mastouriof Rèseau de Villes Durable, Tunisia.

Date/Time: Thursday, November 19.

Description: The COVID-19 pandemic has triggered an unprecedented crisis in the tourism economy. Estimates of the impact suggest a 75-90% decrease in international tourism in 2020. This puts as many as 120 million jobs globally at risk. Domestic tourism was expected to recover more quickly than international tourism and offer some relief to the sector, particularly in Mediterranean countries and islands, but figures indicate that this has not occurred. Coastal communities have been hardest hit, with an estimated €7 billion decrease in GDP across Small Island Developing States due to the decrease in tourism. Governments and industry are focusing their efforts on applying new health protocols for safe travel; diversifying markets; stimulating demand with new safe and clean labels, information apps, and domestic tourism promotion campaigns; and preparing comprehensive tourism recovery plans. The measures put in place today will shape the tourism of tomorrow, and governments need to support the transition to low carbon and promote the structural transformation needed to build more ecologically and economically sustainable and resilient tourism economies. This webinar offers a panel discussion of high-level decisionmakers across the Mediterranean as they rethink tourism for the future - with an eye on the UN Sustainable Development Goals and the “New Normal” for coastal tourism.

Co-sponsors: HABITAT WORLD, ASCAME, and OCTO (EBM Tools Network, The Skimmer, OpenChannels, MPA News, MarineDebris.info)


Il saluto dei due nuovi membri del Consiglio di Asa

Riceviamo e pubblichiamo con piacere il saluto dei due nuovi membri del Consiglio di gestione di Asa: il Presidente, l’Avvocato Stefano Taddia e l’Amministratore Delegato, Ing. Rosario Di Bartolo. Il terzo esponente del Consiglio, il Dr Alessandro Fino, è stato confermato con accresciute responsabilità. Ricordiamo che, nel nostro ultimo numero del 2020, abbiamo pubblicato a pag. 39, un’intervista all’azienda, per fare il punto su un tema così importante per la nostra isola, quale è quello della gestione dell’acqua.

Presidente, l’Avvocato Stefano Taddia

Saluto con piacere Enjoy Elba, più che una rivista un autentico testimonial di questo territorio che racconta con cura e passione. Per la nostra azienda è fondamentale mantenere un dialogo costante con i vostri lettori che rappresentano uno spaccato della comunità di cui ci sentiamo parte anche noi e per questo vi ringrazio per lo spazio che ci avete concesso. Un sincero ringraziamento per il lavoro che svolgete.



Amministratore Delegato, Ing. Rosario Di Bartolo

Mi associo al saluto e ai ringraziamenti del Presidente. Facciamo un mestiere non facile in un ambito territoriale che abbraccia 32 comuni e che presenta problematiche oggettive relativamente all’approvvigionamento idrico. Occuparsi di gestione della risorsa idrica, in un’isola come questa che vive non solo, ma in modo particolare, di turismo, è una grande responsabilità. Si può sempre fare di meglio ma ci mettiamo anche noi, come voi, tanta passione e professionalità. Grazie e buon lavoro a Enjoy Elba.


News

Presentazione dell’edizione 2020

Esce il terzo volume per viaggiare alla scoperta delle Isole dell’Arcipelago Toscano

Le Isole di Toscana hanno una identità forte e speciale proprio perchè plurale e diversificata. Enjoy Elba &The Tuscan Archipelago nasce per condividere, con gli ospiti e gli abitanti delle sette perle del Tirreno, la narrazione della loro bellezza ed unicità: quella materiale che si vede al primo sguardo e quella immateriale delle tradizioni e di una cultura spesso nascosta e inesplorata, che merita di essere raccontata.

Chi entra in contatto con le Isole dell’Arcipelago ne rimane affascinato, ammirandone i paesaggi marini e terrestri, imparando a comprenderne la gente, le abitudini, le tradizioni, i segreti. L'effetto "isolitudine", che è uno stato d’animo, un viaggio interiore, farà il resto, tenendoci attaccati a questi "scogli" nel Tirreno.

A distanza di tre anni dalla prima uscita della rivista, molte cose sono cambiate. Abbiamo deciso di suddividere gli argomenti della Rivista in sei sezioni: la prima e la seconda sono dedicate a tutte le Isole dell’Arcipelago, le altre riguardano la “Perla” più grande narrandone la cultura, l’ambiente, le tradizioni enogastronomiche, le attività open air e gli stili di vita.

Abbiamo superato le difficoltà, organizzative ed economiche, che si prospettavano quest’anno e siamo riusciti, addirittura, a migliorare il nostro prodotto, implementando la distribuzione che rende la rivista reperibile nei circuiti dell’editoria nazionale e internazionale.

Il nostro sogno è diventato realtà grazie al sostegno ed all’amicizia di molte persone: gli autori, i fotografi, le aziende private e pubbliche che condividono con noi la voglia di valorizzare questo territorio e di raccontarlo per quel che vale, prendendosene cura, svelandolo negli aspetti più intimi, andando a cercare realtà grandi o piccole ma certamente vitali, che ne sono la ricchezza, la base sulla quale costruire un progetto di futuro. Tutto dipende dalla squadra che mettiamo in campo, dalla passione per il nostro lavoro, dalle emozioni che gli autori, compresi i fotografi ed i traduttori, riescono a trasmettere ai lettori.

Il nostro obiettivo è quello di contribuire a creare una comunità di persone, di viaggiatori, di operatori turistici che immaginano un domani dove la vacanza è momento di accrescimento personale e condivisione di esperienze, scoperta e partecipazione. Dove il viaggio è ricerca di “piccole Patrie” dove fermarsi un giorno o per sempre.

Anche quest’anno Vetrina Toscana ha incoraggiato la nostra iniziativa editoriale che va alla scoperta delle eccellenze di quest’angolo di Toscana dove botteghe, artigiani, agricoltori, viticoltori, produttori, ristoratori, mantengono ai più alti livelli, con orgoglio, la tradizione della cucina e dell’agricoltura toscana, volano di un turismo di qualità.

leggi l'articolo


Dicono di noi

Team

Fondatori e Redazione

Roberto Marchetti


FONDATORE

Tutti quanti hanno un sogno da realizzare, spesso chiuso in un cassetto o dimenticato volutamente per mancanza di tempo. Il mio è datato 1990 quando, giovane e inesperto, credevo di poter imporre al territorio qualità e eccellenze in ogni dove. Sono trascorsi molti anni, migliaia di bottiglie stappate, molti errori e peccati di presunzione, ma anche moltissime certezze ed esperienze importanti. è giunto il momento giusto, il cassetto dei ricordi si è riaperto, il sogno ha preso forma ed è nato Enjoy Elba.

Roberto Marchetti
Patrizia Lupi

Patrizia Lupi


FONDATORE E DIRETTORE RESPONSABILE

Elbana abbastanza da riconoscermi nei paesaggi scoscesi ed aspri dell’Isola, livornese quanto basta per scoprire curiosa genti e luoghi diversi, isolana tanto da cercare ovunque orizzonti di mare aperto, ho voluto riportare sullo Scoglio quello che l’altrove mi ha insegnato. Giornalista, esperta di comunicazione e marketing, dirigente d’azienda, ho ritrovato sull’Isola luoghi inesplorati colorati di meraviglia, persone tenaci e talentuose, capaci di guardare oltre e di mettersi alla prova, ricordi confermati da vecchie fotografie o leggende, la storia della mia famiglia che riconosco nelle facce che incontro. Vivo buona parte dell’anno all’Elba dove partecipo alla vita sociale e culturale dell’Isola, condividendo con elbani e forestieri l’amore per questa terra di mare e per le sue vicine consorelle, scrigni di bellezza.

Rodolfo Ercolani


GRAPHIC DESIGNER

Da trent'anni nel mondo della grafica e della stampa, disegnatore e illustratore da sempre. Dal 2006 titolare di uno studio grafico che si occupa della progettazione e la realizzazione di materiale pubblicitario e redazionale con sede, orgogliosamente, all'isola d'Elba. Con entusiasmo e curiosità ho accettato di offrire la mia competenza per il magazine Enjoy Elba, ritenendola un'esperienza professionale interessante e coinvolgente come effettivamente si è rivelata.

Rodolfo Ercolani
Franco De Simone

Franco De Simone


WEB DEVELOPER

Titolare di "Infoelba": l'azienda, composta da esperti del settore informatico e della comunicazione, è in grado di fornire una vasta serie di servizi, che spaziano dalla realizzazione di portali web dinamici, moderni e multilingua, allo sviluppo di app per smartphone e tablet.

Paolo Calcara


FOTOGRAFO

Sono nato in Sicilia a metà degli anni 60 e nonostante abbia avuto in regalo all’età di 16 anni una macchina fotografica, solo da un decennio mi sono realmente avvicinato al magico mondo della fotografia. Ho frequentato vari corsi fotografici, partecipando a “Workshop” tra cui uno diretto dalla fotografa Sara Munari. Ho collaborato alla realizzazione di mostre fotografiche collettive e personali trattando delicate tematiche sociali, come la violenza sulle donne e la malattia oncologica. Da questa mia passione, e a seguito di un mio progetto fotografico, si è costituita l’associazione “DiversamenteSani”, poi divenuta ONLUS, con la quale collaboro costantemente, realizzando progetti video e fotografici. La fotografia richiede una conoscenza tecnica dell’attrezzatura, credo tuttavia che siano pochi quelli che riescono a raccontare e trasmettere emozioni tramite il linguaggio fotografico.

Paolo Calcara
Patricia Finlayson

Pat Finlyson


TRADUTTRICE

Orgogliosamente Scozzese, nata a Edimburgo, sposata con un italiano, madre di due fantastici ragazzi, vivo da 45 anni su questa meravigliosa isola. In questi lunghi anni ho lavorato come insegnante e come esaminatrice per corsi di lingua inglese frequentati da studenti provenienti da tutta la Toscana. Mi è stato chiesto spesso di tradurre articoli e ho accettato questa sfida con gioia. Il mio amore per le lingue e per quest'isola che mi ha accolto per tutti questi anni mi hanno convinto a dedicarmi a questa nuova scommessa ed avventura: Enjoy Elba & The Tuscan Archipelago.



Collaboratori e Fotografi

Collaboratori

Marina Aldi, Danilo Alessi, Antonio Arrighi, Maria Gabriella Bassani, Beppe Battaglini, Laura Bertini, Daniela Bodechtel, Stefano Bramanti, Beniamino Brogi, Maurizio Burlando, Gisella Catuogno, Michele Cervellino, Federico Massimo Ceschin, Aurora Ciardelli, Alvaro Claudi, Gaudenzio Coltelli, Donato Creti, Giovanni De Luca, Stefania Donda, Silvestre Ferruzzi, Cristina Fiorilli, Luca Foresi, Fausto Foresi, Diletta Frescobaldi, Rossana Galletti, Gian Mario Gentini, Nora Jaenicke, Norman Larocca, Patrizia Lupi, Cecilia Luzzetti, Filippo Magnani, Roberto Marchetti, Umberto Mazzantini, Manrico Murzi, Cecilia Pacini, Laura Pagliantini, Barbara Pastore, Gloria Peria, Leonardo Preziosi, Vittorio Santini, Marisa Sardi, Palma Silvestri, Alessandro Talini, Giuseppe Tanelli, Marco Tenucci, Gianfranco Vanagolli.

Fotografi

Alessandro Beneforti, Paolo Calcara, Federico Caprilli, Michele Cervellino, Aurora Ciardelli, Michele Cocco, Giovanni De Luca, Gian Mario Gentini, Francesco Giano, Fabio Guidi, Patrizia Lupi, Cecilia Luzzetti, Pablo Massa, Matteo Migliozzi, Stefano Muti, Loris Pacchiarini, Laura Pagliantini, Palomar Production, Roberto Ridi/PNAT, Roberto Ridi/VisitElba.info, Lucia Sammarco, Marco Tenucci, Toscana Pronozione.

Contatti

Diventa sponsor o partner

Direttore Responsabile
PATRIZIA LUPI

Tel. 339.6974753
Email: patlupi@gmail.com